Home page - ATTUAZIONE DIRETTIVA QUADRO SULLE ACQUE 2000/60/CE - Stato della pianificazione in Italia - Distretti Idrografici
:: Distretti Idrografici
 

Il decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152 ha istituito 8 distretti idrografici per i quali è necessario redigere il piano di gestione. Nell’attesa della piena operatività delle Autorità di distretto, il decreto legge n. 208 del 30 dicembre 2008 convertito con modificazioni in Legge 27 febbraio 2009, n. 13 demanda l’adozione dei piani di gestione ai Comitati Istituzionali delle Autorità di bacino di rilievo nazionale, integrati dai componenti designati dalle regioni il cui territorio ricade nel distretto a cui si riferisce il piano.

     

    Distretto idrografico


    Bacini idrografici compresi

     

    Regioni comprese


    Piani di gestione

    Alpi orientali
    (39.385 Kmq)

    Adige*, Alto adriatico*, Lemene**, Fissaro Tartaro Canalbianco**, Bacini regionali del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia***, Bacino scolante nella Laguna di Venezia ex lege 29 novembre 1984 n.798

    Trentino
    Alto Adige

    Prov. Trento

    Link al piano

     

    Prov. Bolzano

    Veneto

    Friuli Venezia Giulia

    Padano
    (71.057 Kmq °)

    Bacino del Po*

    Piemonte

     

    Link al piano

     

    Lombardia

    Valle d’Aosta

    Liguria

    Emilia Romagna

    Toscana

    Veneto

    Provincia Autonoma di Trento

    Appennino settentrionale
    (39.000 Kmq)

    Arno*; Magra**;
    Fiora**; Conca Marecchia**; Reno**; Bacini della liguria***; Bacini della Toscana***; Fiumi uniti: Montone, Ronco, Savio, Rubicone e Uso***; Foglia, Arzilla, Metauro,  Cesano, Misa, Esimo, Musone e altri bacini minori***; Lamone***; Bacini minori afferenti alla costa Romagnola***

    Liguria

    Link al piano

    Emilia Romagna

    Toscana

    Marche

    Umbria

    Lazio

    Piemonte

    Serchio
    (1.600 Kmq)

    Bacino del Serchio

    Toscana

    Link al piano

    Appennino
    centrale

    (35.800 Kmq)

    Tevere*, Tronto**; Sangro**; Bacini dell’Abruzzo***; Bacini del Lazio***; Potenza, Chienti, Tenna, Ete, Aso, Menocchia, Tesino e bacini minori della Marche***

    Abruzzo

    Link al piano

    Lazio

    Marche

    Emilia Romagna

    Toscana

    Molise

    Umbria

    Appennino meridionale
    (68.200 Kmq)

    Liri Garigliano*; Volturno*; Sele**; Sinni e Noce**; Bradano**; Saccione, Fortore e Biferno**; Ofanto**; Lao**; Trigno**; Bacini della Campania***; Bacini della Puglia***; Bacini della Basilicata***; Bacini della Calabria***; Bacini del Molise***

    Basilicata

    Link al piano

    Campania

    Calabria

    Puglia

    Lazio

    Abruzzo

    Molise

    Sardegna
    (24.000 Kmq)

    Bacini della Sardegna***

    Sardegna

    Link al piano

    Sicilia
    (26.000 Kmq)

    Bacini della Sicilia***

    Sicilia

    Link al piano



    * già bacino idrografico nazionale ai sensi della legge 183/89

    ** già bacino interregionale ai sensi della legge 183/89

    *** già bacino regionale ai sensi della legge 183/89

    ° ad esclusione della parte di bacino svizzera


     

     

     

 

 

 

 
Via Cristoforo Colombo, 44 - 00147 Roma - Italia - Tel. centralino: 06.57221 - Email: info@minambiente.it